HOME MOVIE DAY
Una giornata internazionale per festeggiare i film di famiglia e i film d’archivio
Cesena, Sala Lignea Biblioteca Malatestiana
Domenica 30 ottobre 2022 dalle 10 alle 18

Il MalatestaShort Film Festival, 6° edizione cinema bazàr, in collaborazione con l’associazione Re-framing home movies e il FAI si unisce ai festeggiamenti della giornata internazionale dei film di famiglia e amatoriali, con una iniziativa speciale a Cesena che vede proiezioni, visite guidate e soprattutto una ricerca sui film di famiglia e video d’archivio del territorio cesenate.

 

PORTATECI I VOSTRI FILM DI FAMIGLIA E VIDEO DEL TERRITORIO!

 

Avete in casa antiche pellicole, filmini di famiglia in soffitta, vecchi video sul territorio cesenate, ma non solo? Avete un piccolo fondo filmico famigliare? (anche solo una pellicola?)

Portate i vostri film 8mm, Super 8, 16mm, 9,5mm Pathé Baby (e anche mini dv, vhs, Hi8,) per valutare le loro condizioni di conservazione, ispezionarli assieme o semplicemente chiedere consiglio su come recuperarli e digitalizzarli.

Quando?
Domenica 30 ottobre 2022 a Cesena, in Biblioteca Malatestiana.
Se avete dubbi, domande o anche solo per segnalarci già la vostra presenza o materiali in vostro possesso, contattateci anche prima nei canali del festival:

malatestashort@gmail.com

www.malatestashortfilmfestival.com



Cos’è l’home movie day?
https://www.centerforhomemovies.org/hmd/

L’iniziativa, ideata nel 2003 da un gruppo di cinefili, archivisti e ricercatori universitari nordamericani e poi diffusasi in tutto il mondo, nasce proprio per riscoprire la memoria familiare filmata di un territorio. 

Cineteche, archivi, istituzioni, associazioni e collezionisti organizzano questa giornata per promuovere la conoscenza e la consapevolezza dell’importanza di questi documenti filmici e come occasione per rievocare una memoria al tempo stesso personale e collettiva, familiare e territoriale, riportando alla luce i film spesso sepolti nelle cantine e soffitte, che nella maggior parte dei casi non si ha più la possibilità di vedere per mancanza di attrezzature di proiezione adeguate e funzionanti. 

 

I film che giungeranno all’appuntamento cesenate saranno revisionati ed eventualmente scelti per essere proiettati durante la giornata. Gli organizzatori sono infatti dotati di proiettori, moviole e attrezzature tecniche per diversi formati del cinema amatoriale. Durante la giornata, inoltre, i responsabili dell’iniziativa potranno offrire consigli utili a trattare in maniera appropriata le pellicole, discuteranno dell’importanza di questi insostituibili frammenti di storia individuale e collettiva, potranno dare indicazioni per il recupero delle pellicole.

 

Verranno proiettati in pellicola alcuni dei film portati dai cittadini durante la giornata e selezioni di film già digitalizzati dalle collezioni provenienti dagli archivi partner dell’iniziativa, per offrire un esempio di come questi frammenti effimeri possono risultare preziosi per conoscere e ricostruire il modo in cui le persone vivevano, come apparivano alcuni luoghi ormai trasformati, e come è mutato il nostro modo di relazionarci e rappresentarci nella società.
La giornata è completata dalla visione degli “Archive Films”, categoria in concorso alla sesta edizione del MalatestaShort Film Festival e dalla possibilità di visite guidate alle bellezze storiche del complesso di San Francesco e della Biblioteca Malatestiana, a cura del FAI.